Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Se continui ad utilizzare questo sito web, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
 Ulteriori informazioni

Sede e contatti
• Indirizzo postale e sede legale: Salita Famagosta, 3R – 16124 Genova
• Email: genova@arciragazzi.it
L’associazione opera in modalità di rete e sul territorio, pertanto non vi è un’apertura ai cittadini presso la sede legale. Tutte le iniziative si svolgono a livello territoriale a seguito di contatti, progetti, iniziative.

Struttura dell’associazione
Arciragazzi Genova è una associazione di volontariato, nata nel 1981 e iscritta nel Registro del Volontariato della Regione Liguria con il n. VOL-GE-010-2015, decreto n. 2542 del 04/09/2015.

L’associazione è dagli anni ’90 una “organizzazione di secondo livello”, cioè composta dai Circoli genovesi aderenti all’Arciragazzi Nazionale. I soci di Arciragazzi Genova sono quindi a loro volta soggetti collettivi, i Circoli.

I Circoli dell’Area Metropolitana di Genova sono:
• il Circolo Prometeo
• il Circolo Vega
• l’Arciragazzi Tigullio
• l’Associazione “Infanzia e Cultura”
• l’Associazione Eliodoro

Attività in evidenza

Nel periodo tra settembre/novembre 2016 le principali iniziative sono:
• corso di formazione per volontari sull’Educazione ai Diritti Umani per i bambini - scarica il volantino a questo link
• iniziative di promozione dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in occasione di Novembre, anniversario della Convenzione ONU sui Diritti del Fanciullo. Vai al sito www.pididaliguria.it

Attività principali dell’associazione

Le attività di Arciragazzi Genova sono di due tipi:
1) iniziative di promozione e di advocacy sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, in rete con altri soggetti di terzo settore, Enti, scuole e istituzioni
2) iniziative di collegamento e coordinamento dei soci volontari dei Circoli affiliati ad Arciragazzi e presenti sul territorio genovese

Nel dettaglio, le attività:

Attività educative e animative per adolescenti
Realizzazione, nei mesi di maggio (2012, 2013, 2014, 2015, 2016) del “Giorno del Gioco”, iniziative ludiche di piazza per la promozione del diritto al gioco.

Attività di formazione
Formazione interna per dirigenti volontari dei gruppi Arciragazzi di Genova + formazione sui diritti umani nel 2015 e 2016 (in collaborazione con il Celivo)

Iniziative di promozione dei Diritti dell’Infanzia
Organizzazione e gestione, in rete con il Comune di Genova e i soggetti di terzo settore di Genova, delle iniziative inerenti la promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nei mesi di maggio 2013, 2014, 2015, 2016 e novembre 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 (mesi legati alle iniziative nazionali e internazionali sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza)

Coordinamento ed attuazione di progetti in rete con altre associazioni
Coordinamento della rete di progetto “Diritti Infanzia” a Genova, dal 2001; dal 2011 promozione delle attività genovesi del Coordinamento di terzo settore “Per I Diritti Dell’Infanzia e Dell’Adolescenza – PIDIDA Liguria”.

Stati Generali della Partecipazione dei bambini e dei Ragazzi
Maggio 2012, Maggio 2013, 11 dicembre 2014, ottobre 2015 e maggio 2016:
organizzazione presso Palazzo Ducale di Genova degli “Stati Generali della Partecipazione dei bambini e degli adolescenti in Liguria, con partecipazione di gruppi di ragazzi genovesi e della provincia partecipanti alle iniziative dei CCR (Consigli Comunali dei ragazzi) e dei Centri di Aggregazione e scuole (350 partecipanti ogni incontro); nel 2014 e 2015 l’iniziativa si è svolta ad Arenzano, presso il MUVITA.

Consiglio Direttivo e funzionamento dell’associazione

Il Consiglio Direttivo di Arciragazzi Genova è formato da:
Luca La Spisa (Presidente)
Michela Cuneo
Marilena Vettorello
Michele Mero
Ivana Sorrentino
Yuri Pertichini
Alessandra Falomi

Scarica lo Statuto

"I bambini sono una risorsa. Quando vengono messi in grado di esprimersi sanno farlo con gioiosita' e serietà. Vogliamo provare ad includere nei progetti e soprattutto nei comportamenti i soggetti portatori di futuro?" Carlo Pagliarini, 1991

MADE BY KAPPERO.it WITH