Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Se continui ad utilizzare questo sito web, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
 Ulteriori informazioni

Come ogni Campo che si rispetti, anche il #camponazionalearciragazzi 2017 inizia con un grande Cerchio per presentare il Programma di quest’anno.
Circa 100 ragazzi e ragazze, bambini e bambine da tutta Italia, oltre ai nostri amici e alle nostre amiche di Esplac, partecipano quest’anno al Campo di Arciragazzi.
Vengono spiegate le attività, il Programma, i turni per le Corvée per condividere la responsabilità di mantenere il Campo vivibile e pulito per i partecipanti e le partecipanti, e per garantire anche nel 2017 un Campo sostenibile per il territorio che ci ospita.

Durante la mattinata si svolgono le prime attività: i più piccoli e le più piccole iniziano a conoscersi meglio attraverso alcuni giochi di conoscenza, mentre i facilitatori e le facilitatrici partecipano alle prime attività formative grazie alle quali cercheranno di capire come stimolare le competenze e i desideri dei ragazzi e delle ragazze durante le attività, facilitando per l’appunto i processi di Partecipazione.

Nel pomeriggio, attraverso un’attività di orienteering, i partecipanti e le partecipanti esplorano il territorio che sarà la loro “casa” per i prossimi 9 giorni.
L’esplorazione avviene tramite una caccia al tesoro, nel corso della quale ciascun partecipante scopre quale sarà il suo personaggio nel corso del Gioco di ruolo di quest’anno.
Lupi, cittadini, veggenti e guardie del corpo iniziano a conFabulare tra di loro per elaborare le strategie migliori da mettere in atto nei prossimi giorni.

secondo giorno >

"I bambini sono una risorsa. Quando vengono messi in grado di esprimersi sanno farlo con gioiosita' e serietà. Vogliamo provare ad includere nei progetti e soprattutto nei comportamenti i soggetti portatori di futuro?" Carlo Pagliarini, 1991

MADE BY KAPPERO.it WITH